Prospettive del settore manifatturiero

Come creare una cultura aziendale per sostenere il cambiamento digitale

In questa serie pubblicata sul blog parleremo di come i distributori possono promuovere una cultura aziendale capace di supportare la trasformazione digitale e le moderne tecnologie che sono alla base del nuovo modo di condurre gli affari.

Parte 1

Come superare le barriere organizzative per progredire verso la trasformazione digitale

L’impiego di strategie digitali non può più essere considerato opzionale. Per rimanere competitivi, mantenere una posizione solida sul mercato e soddisfare le esigenze dei clienti, i distributori devono modernizzare le proprie attività. Tuttavia, aggiornare la tecnologia è soltanto un elemento dell’equazione. Le aziende hanno bisogno anche di cambiare prospettiva, passando a un modo completamente nuovo di guardare alle opportunità commerciali. Tutto questo richiede una nuova cultura aziendale, in grado di accogliere i cambiamenti, di apprezzare e valorizzare le nuove tecnologie e di premiare il personale più creativo e portato al problem solving. Questi elementi non possono essere acquistati già pronti all’uso, né possono essere installati e attivati. La cultura aziendale deve riflettere i valori essenziali di un’azienda, che nascono dall’alto.

Perché la cultura conta
Le tecnologie digitali offrono alle aziende la possibilità di riallinearsi con un mondo degli affari in costante evoluzione. Che la tua azienda si occupi di distribuzione di materiali edili, di apparecchiature industriali o di alimenti e bevande, avrai già notato la rapidità dei cambiamenti che stanno trasformando radicalmente il settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio in tutto il mondo. E questa tendenza non potrà che accelerare ulteriormente, mano a mano che sempre più aziende inizieranno a offrire servizi innovativi e nuovi modelli di ricavi incentrati sui dati. Per mantenersi al passo, occorre una forza lavoro che condivida la visione della dirigenza. Che l’obiettivo sia migliorare i servizi ai clienti già esistenti o ottimizzare i processi tramite il potenziamento della visibilità e dell’automazione, il personale deve aver compreso e accettato i nuovi principi per poterli mettere in pratica.

Poter contare su dipendenti impegnati e coinvolti, a tutti i livelli dell’azienda, dai più alti ai più bassi, è essenziale per assicurare una trasformazione aziendale senza problemi. L’entusiasmo promuove l’accettazione. La passione prende vita. E presto, avrai a disposizione un programma di grande successo che i dipendenti saranno orgogliosi di implementare.

Senza la partecipazione di tutta l’azienda, le nuove tecnologie rimarranno sotto-utilizzate. La resistenza ai cambiamenti da parte di una minoranza rumorosa può minare l’intero processo, vanificando tutti i tuoi sforzi a causa di centinaia di piccoli ostacoli che si accumulano e inceppano i meccanismi. Problemi minori possono ingigantirsi e diventare barriere insormontabili, capaci di arrestare i progressi per mesi o di far abbandonare completamente i progetti.

Secondo l’agenzia di analisi McKinsey, una cultura aziendale incompleta o lacunosa è uno degli impedimenti principali al successo delle aziende nell’era digitale. Quando è stato chiesto loro di individuare gli ostacoli più importanti sul loro percorso, le aziende hanno indicato i fattori seguenti:

Cambiamenti culturali e comportamentali – 33%

Mancata comprensione delle tendenze digitali – 25%

Mancanza di talenti per le tecnologie digitali – 24%

Carenza di infrastrutture digitali – 22%

Struttura organizzativa non allineata alla strategia digitale – 21%

Carenza di finanziamenti dedicati – 21%

Mancanza di allineamento interno – 19%

Processi aziendali troppo rigidi – 16%

Sei delle otto risposte più citate (in grassetto) riguardano il personale, l’allineamento all’interno dell’azienda e l’atteggiamento nei confronti dei processi, per esempio la rigidità. Analizzando questi risultati, è evidente che la carenza di finanziamenti e infrastrutture IT, tra le ragioni più citate, hanno un peso relativamente modesto. Gli investimenti tecnologici sono importanti, ma difficilmente diventano lo scoglio contro cui si infrange l’onda del progresso.

Se la tua azienda ha già intrapreso la strada verso l’evoluzione digitale, sarebbe utile fare una piccola pausa per esaminare e valutare la cultura aziendale. Ti sta aiutando a raggiungere gli obiettivi o, al contrario, ti ostacola? Se non è ancora stata lanciata una strategia, potresti prendere in considerazione la cultura aziendale come parte dei prerequisiti essenziali da affrontare prima di dedicarsi alle tattiche. Considerala un componente indispensabile delle fondamenta su cui costruire l’impresa digitale.

La prossima settimana non perdere la seconda parte di questa serie, dedicata ad alcuni elementi specifici della cultura aziendale che devono essere monitorati.

Per leggere consigli utili su come pianificare una strategia digitale, scarica questo whitepaper

http://www.infor.com/content/executive-briefs/digital-transformation-for-distributors.pdf/

 

Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *